Pasta duraStagionati

Casera Valtellina D.O.P.

Denominazione: CASERA VALTELLINA D.O.P.[1] (stag. Fino 6 mesi)
Descrizione prodotto Le origini risalgono al Cinquecento, quando più allevatori univano il loro latte per effettuare una lavorazione collettiva, mettendo in atto una forma di risparmio e di condivisione dei momenti di vita. La stagionatura avveniva nelle tradizionali casere [2] .

Eccellenza alimentare Lombarda conosciuta nel mondo amato da tutte le fasce di età dei consumatori, dal bambino all’anziano, per la sua pasta morbida. Vendibile, vista la sua molteplicità di uso, a tutti i canali distributivi, dai negozi per vendita al banco agli esercizi di ristorazione.

La nostra azienda seleziona direttamente le produzioni per poi effettuare tutte le operazioni della stagionatura, successive al secondo mese, che si protrae fino a 12-15 mesi. Tali operazioni vengono effettuate, in Valsassina, a mano, in base ai dettami della nostra tradizione casearia, ma nel rispetto dei nuovi standard previsti dal mercato e dalla normativa.

Ingredienti: Latte vaccino, sale, caglio.
Valori nutrizionali medi per

100 g di prodotto:

Energia 373 kcal-1574 Kj
Grassi 28,3 g
Di cui acidi grassi saturi 19,6 g
Carboidrati 0,9 g
Di cui zuccheri 0,1 g
Proteine 28,5 g
Sale 1,5 g

[1] Dal 1996 il Casera è stato riconosciuto con la Denominazione di Origine Protetta (D.O.P.) e per tanto privo di additivi o di ingredienti derivanti da microroganismi geneticamente modificati.

[2] Casa rustica di montagna dove si fa il formaggio.